FERRARA2001 2Ciao Antonio          Da giovedi mattina, Antonio non è più con noi.  La sua odissea è finita,  e come molti dicono in questi casi ha finito di soffrire. Già soffrire, lui era abituato a farlo da sempre, visto la poca fortuna che ha accompagnato il suo cammino. L'ho conosciuto nell'ormai lontano 1985 tutti e due quasi agli inizi con le macchine gialle. Da li in pochi anni la sua crescuita professionale si scontrava con decisioni troppo grandi da prendere, tanto da soffrire  decisioni che altri prendevano per lui. Ecco il suo peregrinare da Cioce e poi "finalmente da Rossi... Nel frattempo si sposa, ha un bambino si compra casa. Lo vedo felice a Grosseto dove aveva iniziato da non molto con Rossi, mi informa appunto degli ultimi acquisti intrapresi... dopo  negli anni un susseguirsi di notizie non piacevoli  da conoscere. Il rimbalzo di notizie, confermate di volta in volta da Mario e  Walter, ci fà conoscere la dura realtà della malattia che lo porterà giovedì a salutarci così come era vissuto: in punta di piedi senza disturbare nessuno con quel viso dall'espressione bonaria e quella semplicià d'animo che solo poche persone oggigiorno hanno...ciao Antonio è stato un piacere conoscerti.

Il carrello è vuoto

 

Statistiche