liga2( domenica 25 novembre 2007 )    Venerdì sera PALOTTOMATICA cioè l'antico Palaeur ore 21.00 concerto di LIGABUE. Dopo molti  anni rientro nel palazzetto ad ascoltare musica. Ascoltare è un verbo che comunque non ricopia il suono diffuso: il cemento anni addietro come ieri sera non aiuta i concerti. Lo spettacolo inizia puntuale con l'ingresso del LIGA con movenze da piacione ben interpretate. Appena dopo la presentazione ecco che si alza il sipario e iniziano 140 minuti di musica ai massimi livelli. Lo spettacolo interpretato è ottimo, il pubblico spazia da giovani di primo pelo a 40enni che in veste ormai di genitori accompagnano i figli partecipando al  concerto come se fossero a un 1°MAggio degli anni lontani... Mi ha impressionato come l'intrepretazione di un brano possa modificare così sostanzialmente una canzone. E' il caso di EPPURA SOFFIA del compianto Pierangelo Bertoli: la versione strumentale di LIGA è superba, e anche se i giovani non capiscono, l'emozione è alta come alta è la classe espressa sia dalle parole che dalle note musicate dai quattro interpreti sul palco. Lo spettacolo non ha pause, l'emotività si scatena, i ragazzi urlano le canzoni appena dopo un solo accordo accennato, e il protagonista ormai consumato da anni di spettacoli sembra quasi non sudare su questo impegno tanto è per lui naturale condurre la scena con la sua musica fatta ormai di 20 anni di successi. Peccato l'amplificazione audio non ai massimi livelli, chi non lo conosceva a fondo non ha potuto certo godere delle sue poesie cantate accompagnate da  orchestranti magici.

 

Il carrello è vuoto

 

Statistiche