Dopo un sabato che ha celebrato l'obbligo di non poter scendere in piazza, oggi la notizia della morte di GHEDDAFY personaggio strano, scomodo, eccentrico. gheddafyTutte le qualità descritte   sono state il comodo di molti che hanno cavalcato la sua JAMAHRJA (rivoluzione araba) per avere sconti, partecipazioni al suo petrolio,  con il RAIS che si crogiolava di questo interesse al suo mondo arabo, per di più berbero. Eccolo quindi più volte in Italia che scende l'aereo con una foto appiccicata su una uniforme improbabile salameccato da un Berlusca che gli permette tutto: tenda a Villa Ada, sermone del RAIS a circa 200 donne pagate sul credo musulmano, corsa di cavalli arabi (portati da Tripoli) sulla terra di Piazza di Siena. Mio papa si sarà rigirato nella tomba bestemmiando questo uomo che gli aveva impedito di concludere la sua vita in terra araba degnamente per come l'aveva vissuta sino all'insediamneto del RAIS al Re Idris, personaggio imposto nel dopoguerra e sparito in pochi giorni dopo quel 9 settembre 1969. Avevo 9 anni, e ci svegliammo la mattima con spari di soldati che presidiavano le strade anticipando quello che sarebbe stato il coprifuoco serale. Dopo anni cominciai a capire che tutto sommato Gheddafy, aveva fatto i suoi interessi e del suo popolo che certo non potevano coincidere con gli interessi colonialistici di italiani, inglesi, americani. Per tutta la mia giovinezza ho accusato questo avendo timore di manifestare la mia nascita libica, quasi fossi io il colonizzatore!! Gli anni a seguire mi incuriosivano appena del sapere della trasformazione della città, ma mai immaginavo come il potere del Rais fosse rivolto contro i suoi fratelli, il suo popolo. Quasi con stupore leggo delle sommosse a Tripoli e leggo della rabia dei ribelli, e mi stupisco di come io possa essere stati ingenuo a non capire che il potere assoluto si fonda solo sulla violenza. Quello che mi sconforta di più è vedere politici che prima offrono il fianco a personaggi del genere per poi rinnegarli...ma che diavolo di politica è mai questa?

Il carrello è vuoto

 

Statistiche