( mercoledì 05 novembre 2008 )   La mattina è cominciata con la notizia di OBAMA vincitore. Tutto il mondo si è trovato con lui schierato immediatamente, cancellando commenti e proclami dei mesi passati. OBAMA adesso è per tutti il cambiamento, la persona che ci vuole per il momento che stiamo vivendo... Già ma sino a poche settimane fa i pareri erano lontani da queste affermazioni: lui rappresentava l'incerto, lo spauracchio dei black power al governo, gli afro che avanzano, il KKK che potrebbe riafforare. Perfino il nostro premier, da sempre a sua detta amico fraterno del Bush e dei repubbliani tutti, sembra aver invertito la rotta verso un altro amore fraterno per OBAMA. Insomma penso che persone come lui ne esistano poche: un uomo che fa scendere la gente in piazza a festeggiare, un uomo che unisce il diavolo e l'acqua santa...benvenga!! In quest'epoca dove tutto deve andare daccordo con tutti, dove i professori spingono e giustificano gli studenti a fare sciopero, dove gli studenti vengono accompagnati alle manifestazioni dai genitori vestiti con abiti griffati, dove l'opposizione è stata cancellata da se stessa, dove si può dire tutto tanto basta poi smentire, beh accettiamo BARAcK come se fosse il messia, almeno qualcosa di nuovo sarà costretto a fare, se non altro ricordarsi dei diseredati, e almeno lui che lo faccia!

 

Il carrello è vuoto

 

Statistiche